6.5 C
Pordenone
domenica 29 Novembre 2020
Home NEWS Albo Odontoiatri Igienisti dentali, necessaria la compresenza dell'Odontoiatra.

Igienisti dentali, necessaria la compresenza dell’Odontoiatra.

 la recente sentenza del Consiglio di Stato, emanata in pieno COVID non ha avuto probabilmente adeguata attenzione come è comprensibile da parte dei Colleghi e per questo la ripropongo. La sentenza sancisce due aspetti particolarmente rilevanti di cui credo si debba tenere conto. Il primo riguarda l’impossibilità per gli igienisti dentali in base alla sentenza di cui sopra, ad oggi, di aprire studio in autonomia.Il secondo aspetto è che la sentenza, indica come necessaria la “compresenza” dell’odontoiatra a tutela della salute del paziente. la sentenza chiarisce molto bene che non è in discussione la natura autonoma del lavoro svolto dall’igienista, ma l’autonomia funzionale e operativa nei rapporti col paziente rispetto ad un’altra figura professionale : l’odontoiatra. Si pone l’accento sulla circostanza che l’igienista dentale svolge la sua attività professionale in strutture sanitarie pubbliche o private, in regime di dipendenza o libero professionale, “su indicazione degli odontoiatri e dei medici-chirurghi legittimati all’esercizio dell’odontoiatria “. Il vecchio e superato concetto di “stretta dipendenza” dell’igienista dall’odontoiatra all’interno della struttura o dello studio, è oggi evoluto in quello di necessaria integrazione nell’ottica delle prevenzione dei rischi legati alla natura e peculiarità dell’attività condotta nel cavo orale, non esente da profili di pericolosità, di modo che alla preventiva valutazione circa la necessità e opportunità del trattamento, poi concretamente demandato all’igienista dentale nell’esercizio della propria autonomia professionale, si associ una pronta disponibilità dell’odontoiatra ad intervenire, nel caso in cui si manifestino condizioni di rischio per la salute del paziente. Non sarà quindi possibile l’esecuzione di sedute di igiene orale se nello studio non è contemporaneamente presente anche un iscritto all’Albo degli Odontoiatri. In allegato il testo della sentenza di cui sopra (Clicca QUI).

- Advertisment -

Most Popular

Pagamento quota A 2020 in due rate entro dicembre

Ho cercato in tutti i modi e a lungo una spiegazione logica alla vostra scelta riguardo alle modalità di pagamento della Quota A 2020....

Proclamati gli eletti all’Assemblea nazionale ENPAM

Successo di affluenza per le elezioni Enpam. Dai risultati definitivi giunti all’Enpam dai 106 Ordini provinciali, la partecipazione al voto – avvenuto domenica 17...

Azienda sanitaria Friuli Occidentale

Con la seconda ondata di emergenza Covid ne stanno risentendo le strutture aziendali di AsFO, che da oltre un mese stanno accogliendo giornalmente decine di pazienti. Per questo motivo la stessa azienda sanitaria ha pensato di ricorrere ad una manifestazione di interesse rivolta ai medici.

FAQ COVID-19

Gentili Colleghe, cari Colleghi, di seguito abbiamo cercato di indicare delle possibili soluzioni ad alcune tra le situazioni più frequenti che si possono manifestare nella...

Recent Comments