2.1 C
Pordenone
domenica 17 Gennaio 2021

E. S.

Avatar
37 POSTS0 COMMENTS

Comunicazione FNOMCeO nr 209

Raccolta fondi per le famiglie dei medici scomparsi a causa del contagio Sars Cov 2

Comunicazione FNOMCeO nr 204

Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19”, e del decretolegge 16 maggio 2020, n. 33, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante “Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19

Comunicazione FNOMCeO nr 202

Comunicato relativo al nuovo cronoprogramma concernente il concorso per l'ammissione dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l'anno accademico 2019/2020

CISL FVG. Punto di ascolto antimobbing, Comune di Pordenone

er contrastare il mobbing e tutte le molestie morali e psico-fisiche ai danni di lavoratrici e lavoratori nei luoghi di lavoro, la Regione Friuli Venezia Giulia ha emanato una legge, la n.7 del 2005, integrata dalla legge regionale n. 6 del 10 maggio 2016 con l’obiettivo di prevenire le azioni vessatorie, tutelare le persone che le subiscono, sviluppare una cultura rispettosa della dignità e qualità del lavoro. Il punto di ascolto antimoobing ha lo scopo di informare sul fenomeno del mobbing, adottare azioni di prevenzione, dare sostegno alle lavoratrici e i lavoratori, monitorare il fenomeno attraverso la raccolta di dati statistici ed è gratuito per tutti i lavoratori.

Lucchini “Basta con le bufale, fidatevi solo dei medici”

Sempre più persone lasciano i percorsi scentificamente validi per tovare una soluzione a problemi di salute, invece di stabilire un rapporto di fiducia con con il proprio medico curante: è una denuncia di Guido Lucchini, presidente dell'ordine provinciale dei medici".

L’ultimatum dei medici di base

Lettera dell'Ordine ai vertici regionale. C'è una missiva - ha spiegato il presidente dell'Ordine dei medici pordenonese, Guido Lucchini - indirizzata direttamente al presidente della Regione, Massimiliano Fedriga e al vicepresidente Riccardo Ricardi: si chiede che siano forniti i dispositivi di protezione individuale in tempi brevi, perchè non ci sono più giorni da perdere

I medici di famiglia: se ci ammaliamo chi cura i nostri pazienti?

"Vogliamo lavorare in sicurezza: Il medico di medicina generale tutela la salute dei cittadini e quindi dobbiamo tutelare anche la nostra. Se ci dovessimo ammalare chi si prenderà cura dei nostri 1500 assistiti?".

Addio reparti classici nel nuovo ospedale. Pazienti divisi per piani secondo la gravità

Lo scopo dell'incontro - ha raccontao il presidente dell'Ordine di Pordenone, Guido Lucchini - era quello di conoscersi e capire gli orientamenti della nuova direzione. Il direttore Polimeni "Bene il confronto".

Medici, l’Ordine mette in guardia:”Rischio contagio negli ambulatori”

Lucchini: attivare percorsi di accesso organizzato agli studi. "Se uno solo di noi malato e 1500 restano senza assistenza".

Azienda sanitaria Friuli Occidentale

Con la seconda ondata di emergenza Covid ne stanno risentendo le strutture aziendali di AsFO, che da oltre un mese stanno accogliendo giornalmente decine di pazienti. Per questo motivo la stessa azienda sanitaria ha pensato di ricorrere ad una manifestazione di interesse rivolta ai medici.

TOP AUTHORS

admin
10 POSTS0 COMMENTS
Alessandro Serena
16 POSTS0 COMMENTS
Avatar
37 POSTS0 COMMENTS
Avatar
0 POSTS0 COMMENTS
Segreteria
1 POSTS0 COMMENTS
- Advertisment -

Most Read